Docu show

L’incontro

Nell’estate del 2021 in una splendida isola delle Eolie, Salina, Valeria e Gabriella si incontrano per caso senza sapere che da li a poco sarebbe iniziata tra loro una singolare collaborazione. Un sogno inaspettato, un feeling di corrispondenza e condivisione prima evanescente poi diventato concreto più che mai. Gabriella e Valeria cominciano così a scrivere le canzoni, il testo, e pian piano come per magia il docu - show Sognatrici, prende corpo e consistenza diventando una storia che va raccontata. Quando si ritrovano parlano, progettano, ridono, provano e riprovano, decidendo alla fine di portare in scena questa follia con sole due voci, le loro. Quel sogno insolito andrà in scena!

Il Docu - show Sognatrici è uno spettacolo dedicato alle donne valorose dell’ultimo secolo, donne che hanno cambiato il proprio destino e spesso anche la nostra storia grazie alle loro scelte ardue ed eroiche. È un spettacolo appassionato, talvolta struggente, fatto di parole e di musica in lingua siciliana, di storie avvincenti, di versi pieni di sgomento e rabbia, di vicende incoraggiamenti dove le nostre eroine, considerate un tempo scomode e fastidiose, con il loro esempio oggi continuano ad ispirarci. Ed è così che il docu - show Sognatrici riaccende i riflettori su queste donne coraggiose che ci hanno lasciato un immenso patrimonio. Loro sono le poetesse Mariannina Coffa, Graziosa Casella e Alda Merini, l’attivista Mariasilvia Spolato, la cantautrice Rosa Balistreri, la Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Franca Viola, la ciclista Annie Cohen e la scultrice Camille Claudel.

La supervisione artistica La supervisione artistica del docu - show è accompagnata dall’esperienza e dal talento di un grande nome del teatro e del cinema, Massimo Venturiello, che con immenso affetto da sempre sostiene i progetti legati alla figura femminile. Venturiello sceglie una spinta più narrativa e meno attorale per permette alle nostre interpreti di esprimere tutto il loro sentire con vigore e spontaneità. 

Valeria Benatti - Biografia

Valeria Benatti giornalista, scrittrice, imprenditrice. Nasce a Boscochiesanuova (VR) nel 1961 e vive a Milano.

Inizia la carriera giornalistica a Verona, dove lavora per il settimanale Il nuovo veronese, per Tele Arena e per Radio Adige.

Si trasferisce poi a Milano collaborando con Mediaset, Rai e La 7. Nel 1998 diventa direttore generale di Serra creativa, società della Rai a caccia di nuovi talenti. Nel 2001 conduce un programma in prima serata su La 7 dal titolo “Fobie, gente sull’orlo di una crisi di nervi”.

Nel 2002 approda a Rtl 102.5 dove rimane per 18 anni alla guida del programma di punta della radio, W l’Italia insieme al direttore Angelo Baiguini.

Fra il 2011 e il 2020 pubblica sei libri. Nel 2020 diventa imprenditrice aprendo due concept-store all’avanguardia, che puntano sulla sostenibilità e l’ecologia dei consumi, a Milano e a Salina, l’Ariosto Social Club e Salina Mon amour.

Nel settembre del 2021 scrive il docu - show Sognatrici con le musiche di Gabriella Lucia Grasso.

Libri:

Kitchen in love - Gribaudo editore, 2011

Fulminata dall’amore - Kowalski editore 2013

La scelta di Samire - Scripta editore 2013

Love Toys - Giunti editore 2014

Gocce di veleno - Giunti editore 2016, Premio Selezione Bancarella

Da oggi voglio essere felice - Giunti editore 2020

Descrizione

Durata 75 min. circa

Sul palco: Valeria Benatti: voce e pianoforte

Gabriella Lucia Grasso: voce e chitarra

Trio: Denis Marino: chitarra, mandolino, guitalele e bouzouki

Lina Gervasi: flauto traverso e ottavino

Vincenzo Di Silvestro: violino

Anteprima nazionale Docu show Sognatrici (04.2022)

Video promo